Logo del Comune di Taurasi, foto del Castello, foto della sede comunale, foto di uva aglianico

Privacy Reg. UE 2016/769 IN MATERIA DEI DATI PERSONALI

DELIBERAZIONE N. 15 in data: 11.06.2018

Approvazione Regolamento U E 2016/769 in materia dei dati personali

Il 25 maggio 2018 è una data storica per l'Unione europea in quanto è la data in cui è diventato operativo il GDPR (acronimo di General Data Protecntion Regulation), ovvero regolamento europeo in materia di privacy.
Dal 25 maggio 2018 è divenuto applicabile in tutti i paesi Ue il GDPR 2018, il nuovo Regolamento europeo in materia di trattamento dei dati personali, 2016/679.
Si tratta di una data importante per tutti i soggetti che, a vari livelli, hanno a che fare con i dati personali altrui e con il loro trattamento.

L’idea di fondo che ha ispirato l’introduzione della nuova normativa sulla privacy è quella di permettere che i cittadini europei abbiano un controllo molto maggiore sul modo in cui i singoli, le aziende e gli enti pubblici utilizzano le informazioni, e in particolare i dati sensibili, raccolti dagli utenti. (Alla luce di quanto è successo pochi mesi fa allorquando sarebbero stati violati i dati personali di 50 milioni di utenti di Facebook, girati alla società di consulenza britannica Cambridge Analityca per tracciare profili di elettori sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, credo che questo strumento sia di fondamentale importanza) Per dati sensibili si intendono le informazioni che possono rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, lo stato di salute e la vita sessuale.
Ma cosa cambierà concretamente in Europa? Cosa si dovrà fare per rispettare la nuova normativa? Quali sono le sanzioni, pesanti, a cui si potrà andare incontro?
I regolamenti europei sono atti giuridici direttamente applicabili in tutti i paesi dell’Unione europea, senza dovere essere trasposti in una legge nazionale.
L’esigenza da cui è nato il GDPR, è quella di armonizzare e semplificare le norme riguardanti il trasferimento dei dati personali dall’Ue verso altre parti del mondo per far fronte alle sfide date dagli sviluppi tecnologici.

 

 

Allegati:
Scarica questo file (2018.06.11-deliberazione-cc-15.pdf)2018.06.11-deliberazione-cc-15.pdf[Deliberazione CC n. 15 del 11.06.2018]677 kB
Scarica questo file (2018.06.11-registro-privacy-taurasi.pdf)2018.06.11-registro-privacy-taurasi.pdf[Registro Privacy]283 kB
Scarica questo file (2018.06.11-regolamento-privacy-taurasi-EU2016.769.pdf)2018.06.11-regolamento-privacy-taurasi-EU2016.769.pdf[Regolamento per la gestione della riservatezza dei dati personali]6870 kB