Nel suggestivo Castello di Taurasi l'Enoteca Regionale dei Vini d'Irpinia


La sede dell'Enoteca Regionale dei Vini d'Irpinia è il Castello di Taurasi, situato nella parte più alta del Borgo Medievale di Taurasi.
L'attuale edificio ha le caratteristiche di palazzo rinascimentale, anche se basa le sue fondamenta sulla primitiva "arx de' Romani".
La facciata è molto articolata, a sinistra si osserva il mastio (a pianta quadrata) il cui esterno è costituito da ricorsi paralleli di conci regolari nel basamento con ammorstaure angolari in blocchi squadrati di travertino, provenienti con molta probabilità da edifici di epoca romana, invece la parte superiore non è databile e presenta pietre di calcare tagliate con molta irregolarità e messe in opera con strati spessi di malta, si notano inoltre una feritoia e due piccole finestre rettangolari incorniciate da parallelepipedi di travertino.
L'ala del palazzo a Sud è stata aggiunta successivamente.
Mediante un grande portale d'ingresso ad arco che porta in chiave lo stemma dei Gesualdo-Este, si accede al giardino, con un impianto tipologico a corte. Dal cortile mediante una scalea si sale ai piani superiori organizzati su due livelli; nel primo piano nobile si osserva un immenso salone, già adibito a "Corte di giustizia", con un camino; attigua è la cappella di s. Pietro a Castello. Vi sono inoltre altre stanze, sicuramente adibite una volta a sala d'armi, di studio e da ballo; altre sale interne si possono vedere al secondo piano, forse stanze private dei feudatari.




Sito web realizzato da ing. Stefano Casale - http://www.svisotec.com